Geoparchi - Geosinis

Vai ai contenuti

Menu principale:

Geoparchi

GeoTurismo

Fino a qualche tempo fa per il Patrimonio Geologico non vi era alcun riconoscimento internazionale se non attraverso la Convenzione sul Patrimonio dell'Umanità.
Tuttavia, siccome il numero di siti geologici iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale è rimasto molto piccolo, nel 2004 l'UNESCO attraverso l'attività della propria divisione di Scienze della Terra, ha invitato i 22 Geoparchi presenti in Europa (aderenti alla Rete Europea dei Geoparchi) ad unirsi ad 8 Geoparchi riconosciuti in Cina per creare la Rete Globale dei Geoparchi Nazionali. I Geoparchi Globali sono aree attrezzate da un patrimonio geologico di valore internazionale, utilizzato in maniera sostenibile a favore dello sviluppo economico delle popolazioni locali.
Si tratta di territori che presentano elementi geologici  e geomorfologici di notevole rilevanza scientifica, divulgativa didattica ed estetica che hanno stabilito di lavorare insieme per individuare nuove strategie e progetti finalizzati alla tutela ed alla valorizzazione del Patrimonio Geologico.
I Geoparchi non riguardano solo la geologia, sono anche strumenti efficaci per far comprendere i legami tra il nostro patrimonio geologico, o geodiversità, le testimonianze stesse del nostro pianeta ed ogni altro aspetto della vita che si sviluppa intorno a noi, come la Biodiversità, il patrimonio culturale e, talora in maniera particolarmente significativa, il patrimonio immateriale, i miti, le leggende e le tradizioni.
I Geoparchi Globali svolgono un ruolo fondamentale per sensibilizzare le popolazioni locali sul rischio geologico e idrogeologico, quali frane, terremoti, eruzioni vulcaniche e tsunami.
I Geoparchi aiutano le comunità locali ad individuare le forme di prevenzione più adeguate ed a porre in atto le azioni più opportune per ridurre le conseguenze, troppo spesso devastanti, di tali eventi naturali.
Il Parco Nazionale del Pollino attraverso il suo Ufficio Geologico, con la collaborazione delle commissioni nominate dallo stesso Parco e dagli Ordini Regionali dei Geologi di Basilicata (di cui ne facciamo parte) e Calabria, si sta preparando alla candidatura a Geoparco.
Le potenzialità del Parco Nazionale del Pollino sono enormi sia per la presenza di un numero notevole di Geositi, appartenenti a differnti ambienti paleogeografici  rappresentativi dell'intera Catena appenninica, assai rilevanti dal punto di vista scientifico, scenico ed educarivo, sia per tradizioni, culture ed etnie, monumenti storici ed architettonici, che ne fanno un Geoparco a tutti gli effetti.
L'Italia con 9 Geoparchi è il Paese europeo con il maggior numero e nel mondo secondo soltanto alla Cina.
Noi sosteniamo la candidatura del Parco Nazionale del Pollino a Geoparco attraverso la diffusione e la conoscenza delle sue risorse geonaturalistiche ed invitiamo le P.A. regionali, le Università, gli operatori turistici ed i cittadini a crederci perchè di vitale importanza per lo sviluppo economico del nostro territorio.


Visualizza Geoparks in una mappa di dimensioni maggiori
 
Tel/Fax: 0973.585675 - Cell. 320.1731653
Torna ai contenuti | Torna al menu